The Hub Roma meets Jak – 10 dicembre

Inauguriamo lunedì 10 dicembre una nuova serie di eventi per conoscere società, enti e organizzazioni che operano nel campo della social innovation: The Hub Roma meets…

Un incontro informale per conoscere il profilo e gli orizzonti dell’ innovazione sociale in Italia.

Si comincia allora lunedì 10 dicembre alle 19 con JAK il primo progetto italiano di finanza libera da interessi presentato da Mattias Cocco  (Jak Bank Italia) che dialogherà con Alessandro Messina economista esperto di credito e finanza etica e co-fondatore di The Hub Roma. Posti limitati, quindi vi ricordiamo come sempre l’iscrizione su eventbrite

JAK Medlemsbank è una banca che opera in Svezia dal 1973, e che utilizza un metodo molto particolare: i risparmiatori non ricevono interessi sul capitale versato, mentre coloro che prendono prestiti pagano unicamente una commissione, corrispondente ai costi di gestione della banca.

Anche in Italia esiste un gruppo JAK, persone che si impegnano a titolo gratuito per replicare l’esperienza svedese e trasformare la teoria in concreta realtà anche qui da noi.

JAK è un progetto di futuro volto a realizzare un soggetto bancario che promuova la circolazione del denaro e la redistribuzione della ricchezza. L’iniziativa propone in altre parole un progetto di business sociale “no profit”: una banca che non persegua il miglioramento della qualità della vita, lo sviluppo di una coscienza ambientale e il credito all’economia locale. Con il modello JAK la banca torna alla propria funzione principale: raccogliere denaro e ridistribuirlo per assolvere semplicemente al servizio del credito.

Per conoscere meglio il progetto Jak, per parlare di finanza etica, per fare quattro chiacchiere davanti a un bicchiere e un giro all’Hub vi aspettiamo lunedì.

Ingresso e  consumazione 5 euro, gratis per gli hubber.

[Elena]