Professione Fotoreporter. Il futuro raccontato dall’archivio di Marcello Geppetti – Giovedì 11 Aprile

Qui le registrazioni.

C’è stato un tempo in cui catturare un istante su una foto era come prendere una mosca con la mano. Ci voleva colpo d’occhio e velocità istintiva. Solo alcuni quando poi aprivano il pugno ci trovavano dentro una farfalla. Uno di questi era Marcello Geppetti.

Giovedì 11 Aprile alle 19.00, Andrea Dezzi, responsabile valorizzazione dell’Archivio Marcello Geppetti ci racconterà perché l’Italia è diventata ciò che è, attraversando un percorso tra scandali, grande imprese, miserie umane e voglia di arrivare. Sono storie di ieri che somigliano così tanto a quelle di oggi… 50 anni densi di divi del cinema e della musica, di persone comuni attraverso i grandi eventi, la dolce vita, il sessantotto, il terrorismo e l’edonismo degli anni ’80.

Marcello Geppetti è uno dei più importanti fotografi italiani. Il suo archivio di oltre un milione di foto è stato riscoperto nel 2010. Non perdetevi lo storytelling di Andrea Dezzi, denso di immagini, musica e parole, ne uscirà un ritratto di un’Italia e di una Roma che sembravano cambiare per sempre, restando al fondo sempre uguali.

1 commento

Trackbacks/Pingbacks

  1. […] l’anteprima dello spettacolo dedicato all’archivio fotografico di Marcello Geppetti e alla storia recente d’Italia, […]