The Hub al Kublai Camp 2010

E’ sicuramente uno dei progetti più innovativi di tutte le amministrazioni d’Europa. In passato ha aiutato ad emergere progetti eccezionali come Critical City .

Stiamo ovviamente parlando di Kublai, l’iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico coordinata da Alberto Cottica (ex Modena City Ramblers ) che si propone di sostenere progetti creativi che abbiano un impatto in termini di sviluppo locale. E quest’anno, in concorso per vincere il Kublai Award 2010, che si terrà sabato 30 gennaio (ISA, via del Commercio 13) ce ne sono 6, tutti fantastici:

  • Balla Coi Cinghiali – Il festival musicale più importante della Liguria verso la destagionalizzazione per raggiungere la sostenibilità e rilanciare il territorio.
  • Caffè Galante – Ristrutturazione del CG (1929) a Patti in Sicilia, e la sua riapertura come pasticceria e gelateria tipica locale, caffè letterario e centro culturale (anche in SL).
  • Film Voices – Laboratorio integrato per la realizzazione di audiodescrizioni di film per non vedenti e ipovedenti.
  • Mafia Connection – Un social game per conoscere, studiare, e combattere la mafia.
  • Pazienti.org – Piattaforma di dialogo e cooperazione tra pazienti ed operatori sanitari
  • Porto Qui – Servizio online per mettere a sistema il turismo nautico con le aziende agricole e turistiche locali

Con queste premesse, è con immenso piacere che Alberto Masetti-Zannini, fondatore di The Hub Milano ha accettato di far parte della giuria. Alberto, insieme a Paolo di The Hub Rovereto, ed a noi dell’Hub romano, avremo a disposizione uno degli slot di mezz’ora all’interno della biblioteca: lì potremo incontrarci, presentarvi brevemente The Hub e in particolare il network italiano e soprattutto coinvolgervi in una discussione open sull’innovazione sociale e lo sviluppo locale. Il Kublai Camp e la premiazione sono preceduti dall’ormai tradizionale Kublai Beer, che si terrà venerdì sera alle 21. Vi aspettiamo sabato e magari anche venerdì per un’hubbirretta…