I progetti selezionati per il Future Impact Prize 2013

Ed eccole qui. Vi anticipiamo che ci sono altre 5 application che abbiamo ritenuto di interesse. Anche per loro è previsto un incontro qui a The Hub con i nostri partner e investitori per verificare possibili strade comuni. Inoltre, vi ricordiamo che la call al Prize è aperta comunque!

Quindi, i progetti selezionati per il supporto all’application ufficiale di Future Impact Prize 2013 sono:

  • Dropis: piattaforma basata sul baratto asincrono, dove è possibile offrire il proprio lavoro in cambio di una valuta virtuale da spendere per acquisire un altro servizio o prodotto. Un dropis equivale a un euro.
  • Globein: piattaforma digitale di vendita online di prodotti artigianali, in particolare provenienti da zone rurali, dove attraverso una rete umana di organizzazioni di microcredito e di artisan helpers si creano comunità di viaggiatori e artigiani digitali.
  • Pedius: sistema di comunicazione che consente alle persone sorde di effettuare normali telefonate utilizzando le tecnologie di riconoscimento e sintesi vocale.

La nostra scelta è stata fatta su 4 criteri, condivisi con quanto richiesto dalla piattaforma Partnering for Global Impact: impatto sociale, grado di maturità del progetto, expertise/solidità del team, scalabilità.

A brevissimo gli inviti sia per l’incontro con i progetti che riteniamo di valore che per i vincitori.

Grazie a tutti i partecipanti – che ricordiamo possono comunque fare application per il premio anche senza il nostro supporto – e che ci auguriamo siano tra i premiati all’evento finale di luglio!

Insomma, se volete conoscere realtà interessanti della social innovation, da domani all’Hub ce sono almeno altre 3!