Hubdate sabato alle 18 al Rgb: aggiorniamoci con un Hub-aperitivo

Non stare a guardare! The Hub Roma sta arrivando!

Dopo un periodo travagliatissimo di ridisegno del Network internazionale, di legamenti crociati che saltano e di riunioni fatte in un letto, di cene e discussioni interminabili, finalmente si comincia a vedere la luce.

E’questa la fase della definizione di business model, di file excel, di costituzione della società di capitali, di acquisisizone dello spazio…lo spazio…aaah quanto ci sta facendo soffrire. Ma chiuderemo questa partita. Presto. Prestissimo.

La città di Roma merita un The Hub all’altezza. Non abbiamo mai voluto accettare “soluzioni ponte”, ibridi inutili in spazi piccoli e temporanei “tanto per cominciare”. Questo lo fanno gli speculatori (con disponibilità finanziarie e nessuna etica d’impresa) o persone superficiali che non credono fino in fondo nella propria missione professionale (e per noi anche di vita).

The Hub Roma sarà a breve una società, con il suo modello di governance, aperta a potenziali soci, finanziatori, sponsor, partner, supporter.

The Hub Roma a breve deciderà lo spazio all’interno del quale far convergere tutta la creatività e la profesionalità di architetti e designer della sostenibilità. Lo spazio da co-disegnare assieme alla community di hubber che lo popolerà. Lo spazio che permetterà a Roma di respirare un’aria nuova.

Ne volete saperne di più? Vediamoci per un Hub-aperitivo domani, sabato 18 Giugno, alle ore 18.00 al RGB, Santa Maria Liberatrice 46, Testaccio. Sarà anche l’occasione per aderire all’Associazione The Hub Roma, anima del progetto e suo cuore.

L’incontro proseguirà anche in serata dove, verso le 19,30 ci sposteremo presso il Campo Sportivo XXV Aprile (via Marica 80, Roma – Metro B, Pietralata) dove l’Associazione Sportiva Liberi Nantes festeggia la Giornata Mondiale del Rifugiato. Evento globale a cui anche noi di The Hub Roma contribuiremo con l’evento all’isola Tiberina di mercoledì 22.

Insomma, non abbiamo scuse per non vederci!