Crowdfuture – 27 ottobre

Il 27 ottobre si terrà a Roma “Crowdfuture – the future of crowdfunding“, la prima convention sul crowdfunding in Italia.

Il crowdfunding è ormai sulla bocca di tutti grazie al successo di piattaforme come Kickstarter o l’italiana Eppela e ha consentito nella sua breve storia di lanciare “dal basso” tanti progetti, idee e imprese. In questo senso è una pratica di innovazione sociale ormai consolidata e di cui si cercano di intuire gli sviluppi e le nuove possibilità. Crowdfuture ha proprio questo obiettivo: evidenziare problemi, soluzioni e prospettive del crowdfunding attraverso una conferenza e diversi workshop di approfondimento.

A The Hub Roma ospiteremo i seguenti workshop, per ognuno è necessario acquistare i ticket che sono disponibili scontati su Eppela (opzione caldamente consigliata, oltre allo sconto c’è la soddisfazione di acquistare in modalità crowdfuding per un evento sul crowdfunding ; ). I più tradizionalisti possono acquistare i ticket sul sito. Oltre ai workshop è prevista una conferenza ricca di contenuti e speaker esperti del settore.

————————————————————————————————————————

Crowdfunding: idee, community, seed capital per le start-up di social innovation
15:00 – 17:30
A cura di: The Hub Roma  

A partire dal perimetro normativo il workshop analizzerà le possibilità per spingersi oltre e proporre le leve del cambiamento. Se le idee ci sono, il mercato e le istituzioni dovranno seguirle. Quali sono quindi le barriere normative e le pratiche già in atto? Si cercherà di sviluppare un documento di proposta.

————————————————————————————————————————

Donazioni 2.0: il crowdfunding per il non profit
15:00 – 16:30
A cura di: ShinyNote 

235 mila organizzazioni, 488 mila lavoratori, 4 milioni di persone coinvolte in veste di volontari, 15 milioni di donatori: sono solo alcuni dei numeri del non profit in Italia. Un settore economico in crescita, che si sta confrontando con nuovi modelli di fundraising, soprattutto online. La raccolta fondi 2.0 sarà basata sul crowdfunding? In questo workshop ideeremo una campagna di crowdfunding per una media o piccola organizzazione non profit.

————————————————————————————————————————

Crowdfunding for open projects
17:00 – 20:00
A cura di: Goteo  

Goteo è una piattaforma di crowdfunding spagnola che è specializzata nel crowdfunding di progetti Open Source. Il workshop fornirà una panoramica dei vari modelli di finanziamento collettivo e aiuterà i partecipanti di acquisire skill teorici e pratici per usare il crowdfunding sia come strumento di finanziamento sia come strumento di comunicazione per la promozione e per la costruzione di una community intorno al prodotto o progetto Open Source.

————————————————————————————————————————

Crowdfunding per il gaming
18:00 – 21:00
A cura di: Ciro Continisio e Alessio Ricco 

Ciro Continisio ha finanziato con successo il suo gioco UFHO2 tramite la crowd, Alessio Ricco invece ha lanciato il suo twinsmatcher senza fare ricorso al crowdfunding.

Obiettivo del workshop è focalizzare le differenze e i punti in comune tra i due approci per evidenziare problematiche e cercare di arrivare a delle buone pratiche per rendere il finanziamento di un progetto gaming sostenibile a lungo termine.

————————————————————————————————————————

Avremo inoltre uno special event: Crowdknitting!
11:00 – 19:00

A cura di: pensierifattiamano

Crowdknitting nasce come progetto del blog Pensierifattiamano.it focalizzando l’espressione artistica legata al mondo della maglia nel contesto delle nuova forma di street art denominata Yarn Bombing.

La mission di Crowdknitting per crowdfuture sarà quindi la visualizzazione del concetto “crowd” e delle potenzialità che emergono da essa.

Il workshop ha l’obiettivo di creare, in collaborazione e condivisione, progetti di Yarn Bombing che caratterizzino ambienti urbani, sostengano iniziative sociali, perseguano attività di guerrilla knitting e craftivism (craft + activism).

————————————————————————————————————————

Ci vediamo all’Hub per Crowdfuture : )