Chi siamo

Impact Hub Roma è una società di capitali indipendente votata al supporto di idee e progetti di social innovation.

Siamo un gruppo di 10 soci, 3 di noi sono anche “Host”, ovvero i facilitatori di connessioni e opportunità tra gli hubber, nonché le figure di riferimento nello spazio fisico per ogni progetto e iniziativa che decideremo di co-creare insieme.


Host

Dario okDario Carrera


dario.carrera@impacthub.net

PhD in Social Innovation con intership presso la London South Bank University; docente e cultore della materia in Economia delle aziende nonprofit presso l’Università di Roma Tor Vergata. La traduzione della social business idea in un social business model è la mia piacevole condanna. Nel 2008 il virus di The Hub mi contagia: sono co-fondatore di The Hub Milano e fondatore del nascente The Hub Roma. Sono animatore del blog di promozione della finanza solidale Finansol e allenatore della squadra di calcio Liberi Nantes, costituita interamente da richiedenti asilo e rifugiati (migranti forzati) e patrocinata dall’Agenzia ONU per i rifugiati UNHCR. Per una società che ci assomigli, possiamo cambiare non solo i nostri consumi, ma i processi produttivi attraverso imprese e progetti innovativi, i nostri: The Hub è il veicolo. Benvenuti.

 

ivan-fadiniIvan Fadini


ivan.fadini@impacthub.net

Mi occupo di sviluppo locale e possibilmente di quanto altro mi incuriosisce. L’innovazione sociale è un’irrinunciabile opportunità per allargare le prospettive del nostro paese e migliorare le nostre vite. Ho abbracciato The Hub perché ne apprezzo possibilità di far coesistere rapporti reali e virtuali, il valore della rete internazionale e l’essere un laboratorio/avamposto di sostenibilità e cambiamento.

 

michele melisMichele Melis


michele.melis@impacthub.net

User Experience Designer e esperto di comunicazione. Progetto spazi e servizi web e le modalità per comunicarli al meglio. Credo che in questo lavoro si debbano dedicare sempre  più energie per progetti che migliorino la vita delle persone, il modo migliore per farlo è abbattere barriere professionali e culturali e collaborare per l’innovazione, per questo amo The Hub.

 


Co-Founder

alessandro messinaAlessandro Messina


www.alemessina.it

Alessandro Messina, economista, mi occupo di credito e finanza etica, di organizzazioni nonprofit ed economia solidale, di beni comuni e pubblica amministrazione. Lavoro per il Credito Cooperativo (Federcasse). Sono stato presidente dell’Associazione finanza etica e responsabile del settore crediti in ABI, Associazione bancaria italiana. Di nonprofit mi sono occupato soprattutto con Lunaria. Socio fondatore anche di Obi-One, società di consulenza. Ho maturato qualificate esperienze al Ministero della Solidarietà Sociale ed al Comune di Roma. Di beni comuni e politiche pubbliche mi sono occupato soprattutto attraverso la campagna Sbilanciamoci!, che ho contribuito ad ideare e lanciare. Svolgo attività di ricerca e di insegnamento in diverse università e centri studi. Credo in The Hub perchè è una delle tante e varie forme di resistenza all’isolamento cui ci vorrebbe costringere il capitalismo.

 

cristiano siriCristiano Siri


 

User Experience Designer and Co-design evangelist, credo che ogni progetto debba partire dalle creature che lo vivranno: progettare collaborativamente intorno a una lavagna non è solo divertente, ma dannatamente efficace. Ho fondato lo User Experience Book Club di Roma e organizzo Jam Session di Design in cui perturbare competenze in nome dell’apprendimento reciproco. In buona parte del restante tempo mi diletto ad improvvisare sui palchi e fra le gente in giro per l’Italia. Di The Hub amo l’idea di far gemmare progetti e persone, in una miscela di collaborazione, entusiasmo e serendipity.

 

paolo di cesarePaolo Di Cesare


 

Sono Sustainability Head Advisor in The Natural Step Italia e imprenditore in servizi professionali ad alto valore aggiunto. Co-fondatore di Nativa est. 2020 (1 set 2012), Eurogroup Consulting Italia (2008), Improvance.it (2002) e dooyoo.com (1999). 15 anni di esperienza in Strategic Innovation, Organizational Mobilization e Supply Chain Optimization presso grandi e medie aziende internazionali nei settori Products,Energy e Telco.
Ho conosciuto The Hub nel 2010 e ho immediatamente pensato che Roma non potesse farne a meno.

 

andrea schiavoAndrea Schiavo


Negli anni ’90 comincio a lavorare con la GV sas nell’organizzazione di molti concerti ed eventi tra cui 7 edizioni del Concerto di Natale in Vaticano, 3 edizione del Teatro Comune, concerti rock organizzati nella capitale dal produttore David Zard. Nel 2002 inizia la mia avventura nella direzione del Gran Teatro di Roma, continuata in altre strutture come il Globe Theatre, il Teatro Divina Commedia, il Teatro Fiorello Show ed altri ancora. Dal 2003, sono amministratore unico della società Spettacolo Sas, ed offro la mia consulenza ai Big della produzione italiana di eventi, lavorando ad oltre 2.000 spettacoli. Dal ruolo di direttore ed event manager oggi la mia attività si è estesa anche alla organizzazione e produzione esecutiva di spettacoli e musical.
Credo in The Hub perchè ritrovo quel fermento di idee che si vive nella creazione di un evento, un luogo che ti dà la possibilità di affacciarti sul futuro ed avere altri hubber come compagni di viaggio.

 

Simone BellancaSimone Bellanca


Tecnico della comunicazione d’impresa e libero professionista, è laureato in drammaturgia teatrale con una tesi sperimentale che analizza i legami fra spazio, territorio e racconto nelle opere di Ascanio Celestini. Videomaker, programmatore, formatore e progettista ha svolto numerose esperienza lavorative e artistiche; attualmente è consulente presso la società Zeranta Edutainment srl come project leader e business developer. Assolutamente certo dell’importanza della creazione di un Hub a Roma che promuova i valori imprenditoriali legati all’innovazione sociale, decide di aggregarsi all’iniziativa e condividere le sue competenze con il resto del gruppo.