Finanza agevolata: accesso a bandi e incentivi pubblici

A chi si rivolge

La finanza agevolata è l’insieme degli strumenti messi a disposizione dal legislatore a favore delle imprese per reperire risorse finanziarie a condizioni più vantaggiose di quelle presenti sul mercato.
Attraverso la partecipazione a bandi e avvisi specifici (emanati dalle Amministrazioni Centrali, dagli Enti Locali e dalle Istituzioni Europee), l’aspirante imprenditore in possesso di determinati requisiti e sulla base dei parametri stabiliti dal bando stesso può accedere – nel caso di accoglimento delle domanda – a finanziamenti nella forma di agevolazioni a fondo perduto e/o finanziamenti a tasso agevolato,
La finanza agevolata si rivolge, in particolare, ai piccoli e ai micro imprenditori (o aspiranti tali) che si trovano nella necessità di individuare fonti di finanziamento per i propri programmi di investimento volti all’ampliamento dell’attività produttiva, nonché all’avvio di nuove attività imprenditoriali.

Descrizione del servizio

Il servizio offerto si articola nelle seguenti attività che saranno svolte attraverso incontri frontali presso The Hub (da concordare tra il tutor e l’imprenditore) e condivisione via e-mail del piano di lavoro, della documentazione necessaria alla fase di elaborazione/rendicontazione e degli eventuali aspetti meritevoli di ulteriori approfondimenti.

Analisi e Scouting: nel corso del primo incontro vengono rilevate le esigenze finanziarie dell’impresa in base al programma di investimento. In funzione del fabbisogno di finanziamento e della tipologia di spese previste si procede alla ricerca e individuazione (scouting) dello strumento di finanza agevolata idoneo per l’iniziativa che si intende realizzare.

Elaborazione: in funzione dello strumento prescelto, l’imprenditore viene accompagnato nelle fasi di verifica dei requisiti soggettivi richiesti dal bando, nel rispetto dei limiti di investimento, nella predisposizione del business plan (se richiesto dal bando) e nella corretta compilazione della modulistica.
Erogazione: in caso di accoglimento della domanda, l’impresa sarà affiancata nella gestione degli aspetti amministrativi previsti dal bando fino alla rendicontazione delle spese propedeutica all’erogazione delle agevolazioni.

Costo e offerte

La prima ora di consulenza è gratuita per gli hubber, ogni ora successiva costa 85 euro. In alternativa si può scegliere un forfati di 450 euro (fisso, a prescindere dal risultato), aggiuntivo di una provvigione del 3,5% sull’importo di cui a qualunque titolo l’impresa divenga aggiudicataria nel programma di finanza pubblica, che verrà versata solo in caso di esito positivo. Per gli hubbers sconto del 25%. Tutti i prezzi si intendono IVA esclusa.

Consulenti coinvolti

Cristiana Colaiori
Fabrizio Montini Trotti
Daniela Vitelli
Elena Yerashenkava